Baobab

Lo spettacolo si intitola “Tutto s’aggiusta” e gli attori sono i bambini del Baobab, centro semiresidenziale per minori con difficoltà della neuropsichiatria infantile e dell’età evolutiva dell’usl Umbria 2.

Il 10 dicembre si replica ad Attigliano, alle 16, nel teatro della chiesa di San Lorenzo e il 17 dicembre, sempre alle 16, a Castel Todino, nella chiesa di Santa Annunziata.

La recita natalizia andata in scena al teatro Secci di Terni consente, come ogni anno, di raccogliere fondi per l’autofinanziamento dei progetti del centro.

Applausi e grande partecipazione allo spettacolo ideato dai bambini con l’aiuto di Silvia Tondi, coordinatrice del centro, e delle ragazze delle cooperative sociali che collaborano con il Baobab.

Protagonisti anche i volontari dell’associazione I Pagliacci, che collaborano col Baobab dal 2009 e che a fine spettacolo hanno consegnato ai piccoli attori per un giorno un regalo di Natale.

“I giocattoli li abbiamo acquistati grazie alla donazione fatta da Valerio Caroli – dice il presidente della onlus, Alessandro Rossi – e per sostenere il Baobab abbiamo devoluto i fondi raccolti dal condominio dove viveva la giovane musicista ternana deceduta dopo un tragico incidente ferroviario”.

 

Leave a comment